Il progetto Tandem si fonda sulla possibilità, offerta all’Università e alle Scuole Superiori, dal Decreto Ministeriale 509/99 e successive modificazioni, dalla Legge 11 gennaio 2007 n. 1, nonché dal successivo Decreto Legislativo 14 gennaio 2008 n. 21 e dal Regolamento per l’autonomia scolastica, di sviluppare curricula di studi diversificati durante gli ultimi anni di scuolasuperiore accreditabili presso l'Università. L'idea del progetto è quella di mettere in contatto le Istituzioni Scolastiche e l'Università di Verona attraverso un Avviso di partecipazione pubblico, aperto a tutte le Scuole superiori del territorio scaligero e province limitrofe, in cui l'Università offre alle Scuole interessate l'opportunità di sviluppare congiuntamente percorsi formativi riconosciuti a livello universitario, da svolgersi presso le Scuole e l'Università durante gli ultimi tre anni di scuola superiore (III, IV e V anno).

Lo scopo principale del progetto è quello di coinvolgere le Scuole e l'Università degli Studi di Verona su un piano egualitario (pari dignità), pur nel rispetto delle proprie prerogative, al fine di migliorare il processo di formazione ed orientamento degli studenti.

Il Progetto si pone i seguenti obiettivi:

‐ favorire la comunicazione Scuola‐Università sui prerequisiti d'ingresso necessari per poter intraprendere con successo un percorso di studi di livello universitario fino al conseguimento della Laurea;

‐ istituzionalizzare il rapporto Scuola‐Università;

‐ creare le condizioni per un necessario allineamento e una integrazione tra i programmi delle attività formative scolastiche e le attività di base dei primi anni dei Corsi di Laurea;

‐ permettere allo studente di comprendere le motivazioni, le metodologie e gli aspetti fondamentali di una specifica disciplina; a tale proposito l’orientamento è quello di attivare corsi per il potenziamento delle conoscenze di base (corsi zero) e la copertura di eventuali lacune (saperi minimi), al fine di affrontare gli studi universitari con un bagaglio culturale adeguato e compatibile con i requisiti di accesso specificati per ogni corso di studi, di operare scelte con cognizione di causa, e di avere esperienze significative per apprendere in tempo il giusto metodo di studio;

- offrire allo studente l’esperienza di momenti significativi di vita universitaria e di entrare in diretto contatto con docenti universitari e la possibilità misurarsi, in un diverso contesto di studio e di lavoro, anche attraverso iniziative dedicate presso l'Università.

Dall’edizione 2013/2014, per rafforzare il raccordo Scuola‐Università sono proposti anche i seguenti corsi:

A. Per‐Corso di orientamento (per i ragazzi)

B. Corso di aggiornamento (per i docenti)